Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Penale art. 120


CAPO IV Della persona offesa dal reato (DIRITTO DI QUERELA)
1. Ogni persona offesa da un reato per cui non debba procedersi d'ufficio o dietro richiesta o istanza ha diritto di querela.
2. Per i minori degli anni quattordici e per gli interdetti a cagione di infermità di mente, il diritto di querela è esercitato dal genitore o dal tutore.
3. I minori che hanno compiuto gli anni quattordici o gli inabilitati possono esercitare il diritto di querela e possono altresì, in loro vece, esercitarlo il genitore ovvero il tutore o il curatore nonostante ogni contraria dichiarazione di volontà, espressa o tacita, del minore o dell'inabilitato.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Penale art. 120"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto