Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 376


VENDITA DI BENI

1. Nell' autorizzare la vendita di beni, il tribunale determina se debba farsi all' incanto o a trattative private, fissandone in ogni caso il prezzo minimo.
2. Quando nel dare l' autorizzazione il tribunale non ha stabilito il modo di erogazione o di reimpiego del prezzo, lo stabilisce il giudice tutelare.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 376"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto