Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 2844


AZIONI E NOTIFICAZIONI
1. Le azioni a cui le iscrizioni possono dar luogo contro i creditori sono promosse davanti all' autorità giudiziaria competente, per mezzo di citazione da farsi alla persona in mani proprie o all' ultimo domicilio da essi eletto.
2. La stessa disposizione si applica per ogni altra notificazione relativa alle dette iscrizioni.
3. Se non è stata fatta elezione di domicilio o se è morta la persona ovvero è cessato l' ufficio presso cui si era eletto il domicilio, le citazioni e le notificazioni possono essere fatte all' ufficio presso il quale l' iscrizione è stata presa.
4. Se si tratta di giudizio promosso dal debitore contro il suo creditore per la riduzione dell' ipoteca o per la cancellazione totale o parziale dell' iscrizione, il creditore deve essere citato nei modi ordinari stabiliti dal codice di procedura civile.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 2844"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto