Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 2842


VARIAZIONE DEL DOMICILIO ELETTO
1. E' in facoltà del creditore, del suo mandatario e del suo erede o avente causa di variare il domicilio eletto nell' iscrizione, sostituendone un altro nella stessa circoscrizione.
2. Il cambiamento deve essere annotato dal conservatore in margine o in calce all' iscrizione.
3. La dichiarazione circa il cambiamento del domicilio deve risultare da atto ricevuto o autenticato da notaio e deve rimanere depositata nell' ufficio del conservatore.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 2842"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto