Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 2648


ACCETTAZIONE DI EREDITA' E ACQUISTO DI LEGATO
1. Si devono trascrivere l' accettazione dell' eredità che importi acquisto dei diritti enunciati nei numeri 1, 2 e 4 dell' articolo 2643 o liberazione dai medesimi e l' acquisto del legato che abbia lo stesso oggetto.
2. La trascrizione dell'accettazione dell'eredità si opera in base alla dichiarazione del chiamato all'eredità, contenuta in un atto pubblico ovvero in una scrittura privata con sottoscrizione autenticata o accertata giudizialmente.
3. Se il chiamato ha compiuto uno degli atti che importano accettazione tacita dell' eredità, si può richiedere la trascrizione sulla base di quell' atto, qualora esso risulti da sentenza, da atto pubblico o da scrittura privata con sottoscrizione autenticata o accertata giudizialmente.
3. La trascrizione dell' acquisto del legato si opera sulla base di un estratto autentico del testamento.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 2648"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto