Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 2298


RAPPRESENTANZA DELLA SOCIETA'
1. L' amministratore che ha la rappresentanza della società può compiere tutti gli atti che rientrano nell' oggetto sociale, salve le limitazioni che risultano dall' atto costitutivo o dalla procura. Le limitazioni non sono opponibili ai terzi, se non sono iscritte nel registro delle imprese o se non si prova che i terzi ne hanno avuto conoscenza.
[Gli amministratori che hanno la rappresentanza sociale devono, entro quindici giorni dalla notizia della nomina, depositare presso l' ufficio del registro delle imprese le loro firme autografe].
(Comma abrogato dall'art. 33 della l. 340/2000).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 2298"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto