Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 2245


INDENNITA' DI ANZIANITA'
1. In caso di cessazione del contratto è dovuta al prestatore di lavoro un' indennità proporzionale agli anni di servizio, salvo il caso di licenziamento per colpa di lui o di dimissioni volontarie.
2. L' ammontare dell' indennità è determinata sulla base dell' ultima retribuzione in danaro, nella misura di otto giorni per ogni anno di servizio.
3. Se gli usi lo stabiliscono, l' indennità è dovuta anche nel caso di dimissioni volontarie.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 2245"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto