Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. V del 2013 numero 16797 (05/07/2013)




Il finanziamento in contanti dei soci senza delibera dell’assemblea può essere considerato dal fisco come ricavo in nero, quando è sproporzionato rispetto al volume d’affari, sul quale può essere emesso un atto impositivo per il recupero delle maggiori imposte anche in considerazione dell’omesso adeguamento agli studi di settore.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. V del 2013 numero 16797 (05/07/2013)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto