Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. Lavoro del 1985 numero 3673 (18/06/1985)


L'obbligo dell'agente di visitare o d'istruire gli altri collaboratori, di raccogliere lamentele della clientela per riferirne al preponente, ed altri incarichi simili, non alterano la natura del rapporto di agenzia, giustificandosi in base all'obbligo dell'agente di adempiere l'incarico affidatogli in conformità delle istruzioni ricevute, e non incidono necessariamente sull'autonomia dell'organizzazione professionale dell'agente stesso e sulla assunzione del rischio

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. Lavoro del 1985 numero 3673 (18/06/1985)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto