Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. III del 2006 numero 20328 (20/09/2006)


Non può essere attribuita la responsabilità al Comune per l'omessa collocazione di guardrail ove la parte che ha subito il danno per il mancato riparo del baratro non abbia indicato l'obbligo giuridico, specifico o generico, cui l'amministrazione si sarebbe sottratta, non potendo comunque in particolare la Cassazione a ciò sopperire. Non può essere presa in esame, in particolare nel corso del giudizio di legittimità, la disciplina della responsabilità da custodia di cui all'art .2051 c.c., ove tale tipo di responsabilità non sia stato espressamente dedotto dalla parte interessata.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. III del 2006 numero 20328 (20/09/2006)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto