Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. III del 2004 numero 2288 (06/02/2004)


Possono dirsi diretti a realizzare interessi meritevoli di tutela secondo l'ordinamento giuridico, ex articolo 1322, comma 2, del codice civile, tutti i contratti atipici non contrari alla legge, all' ordine pubblico e al buon costume (Nella specie la Suprema Corte in presenza di contratti di assicurazione con il beneficio del cambio -oltre quello garantito- a favore dell' assicuratore, ha escluso la natura di contratto innominato di essi, e la configurabilità delle fattispecie astratte, gioco e scommessa, di cui all' articolo 1933 del codice civile).

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. III del 2004 numero 2288 (06/02/2004)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto