Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. III del 2002 numero 14655 (15/10/2002)


Nella vigenza del'art. 11 della legge 392/1978 gli interessi legali sul deposito cauzionale devono essere corrisposti dal locatore alla fine di ogni anno, senza che occorra una richiesta dal conduttore, perchè sono irrinunciabili, e se non si è così provveduto vanno restituiti, unitamente alla somma depositata, al momento del rilascio dell'immobile locato, dovendosi presumere, fino a prova contraria, che sia venuta meno la funzione di garanzia, che ha il deposito cauzionale, dell'adempimento degli obblighi gravanti sul conduttore.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. III del 2002 numero 14655 (15/10/2002)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto