Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. III del 1995 numero 10361 (02/10/1995)


In caso di scontro tra autoveicoli la persona trasportata a titolo di cortesia non può avvalersi, per ottenere il risarcimento del danno extracontrattuale nei confronti del proprio vettore, delle presunzioni dettate dall' art. 2054 comma primo e secondo cod. civ., mentre quel risarcimento essa può ottenere nei confronti del conducente e del proprietario dell' altro autoveicolo, avvalendosi della presunzione di responsabilità del cit. art. 2054 comma primo, salva l' azione di regresso ex art. 2055 cod. civ. da parte di questi ultimi, ove abbiano risarcito per intero il danno verso il primo conducente in ragione delle rispettive colpe.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. III del 1995 numero 10361 (02/10/1995)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto