Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. III del 1987 numero 433 (19/01/1987)


L'obbligo di custodia delle strutture edilizie e degli impianti installativi, nonché la conseguente responsabilità verso i terzi danneggiati, configurata dall'art. 2051 c.c., non vengono meno per il proprietario-locatore dell'immobile, conservando lo stesso - che resta possessore e mantiene una relazione anche materiale con la cosa locata - effettivi poteri di vigilanza e doveri di manutenzione della stessa.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. III del 1987 numero 433 (19/01/1987)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto