Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. I del 1987 numero 4919 (05/06/1987)


In tema di trasporto marittimo di merci con sbarco cosiddetto in amministrazione, cioè con consegna all' impresa di sbarco autorizzata la clausola della polizza di carico, che escluda l' avviso al destinatario dell' arrivo della nave e faccia decorrere dall' arrivo stesso un termine per eventuali reclami, a pena di decadenza dei diritti del destinatario medesimo nei confronti del vettore, è affetta da nullità, ai sensi dell' art. 2965 cod. civ., in quanto rende eccessivamente oneroso l' esercizio di detti diritti (imponendo un controllo su tutti i movimenti delle navi in porto e le relative operazioni di sbarco).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. I del 1987 numero 4919 (05/06/1987)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto