Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. I del 1983 numero 3114 (07/05/1983)


Nell' ipotesi di surrogazione legale dell' assicuratore nei diritti dell' assicurato verso il terzo responsabile, ha luogo una particolare forma di successione a titolo particolare tra l' assicurato e l' assicuratore, che comporta la legittimazione esclusiva di quest' ultimo ad agire in rivalsa nei confronti del terzo responsabile, senza necessità di integrare il contraddittorio con la citazione o la chiamata in giudizio dell' assicurato, il quale, soddisfatto delle proprie ragioni, rimane, nei limiti dell' indennità ricevuta, estromesso dal rapporto.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. I del 1983 numero 3114 (07/05/1983)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto