Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. I del 1976 numero 4448 (25/11/1976)


La responsabilità precontrattuale, ai sensi dell' art. 1337 Cod. civ., può essere ravvisata, nella fase antecedente al procedimento di formazione del contratto (proposta ed accettazione), e, cioè, in quella delle semplici trattative, solo in presenza di contatti fra le parti tali da provocare, per serietà e concludenza, un ragionevole affidamento nel perfezionarsi del negozio, sicché l' ingiustificata interruzione dei medesimi si presenti come comportamento contrario alla buona fede. La relativa indagine, risolvendosi in un accertamento di fatto riservato al giudice del merito, si sottrae a sindacato in sede di legittimità, ove sorretta da congrua e corretta motivazione.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. I del 1976 numero 4448 (25/11/1976)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto