Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. I del 1975 numero 468 (07/02/1975)


A norma degli artt 17 della legge 4 gennaio 1968 n. 15, nonché 49 e 68 del D.P.R. 5 gennaio 1967 n. 200, la legalizzazione degli atti formati all'estero e da far valere nello stato italiano, da parte delle autorità consolari e diplomatiche residenti nello stato in cui l'atto e formato, costituisce condizione obbligatoria e tassativa per l'efficacia di tali atti in Italia.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. I del 1975 numero 468 (07/02/1975)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto