Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. I del 1974 numero 1690 (07/06/1974)


Il concetto di apporto del socio alla società va inteso in senso ampio, si' da comprendere ogni contributo che abbia un valore economicamente apprezzabile e possa servire all'attuazione del fine sociale; pertanto deve essere riconosciuto il carattere di contributo in senso societario a quelle prestazioni (nella fattispecie: prestazione di fideiussione senza limiti estesa a tutte le obbligazioni sociali) mediante le quali viene provocato il reperimento, a favore della società, di denaro liquido e l' acquisto di merci per l' attività sociale.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. I del 1974 numero 1690 (07/06/1974)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto