Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Appello di Napoli del 2015 numero 1760 (13/11/2015)



Il criterio fondamentale che il giudice deve seguire nella scelta dell’amministratore di sostegno è esclusivamente quello che riguarda la cura e gli interessi della persona beneficiata: ne consegue che la scelta ben può cadere sul coniuge non separato del beneficiario e non su di un professionista esterno come un avvocato nonostante i contrasti in famiglia per aspettative ereditarie dei figli, laddove è stato sempre il coniuge a provvedere ai bisogni quotidiani della persona in difficoltà.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Appello di Napoli del 2015 numero 1760 (13/11/2015)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto