Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Appello di Milano del 1997 (08/07/1997)


Gli amministratori di una s.p.a. rispondono in solido verso i terzi acquirenti di sue partecipazioni sociali per il danno direttamente loro arrecato dalla redazione colposa di un bilancio falso, le cui risultanze, poste a base della contrattazione, hanno alterato la corretta determinazione del prezzo di acquisto. Gli amministratori rispondono inoltre del danno causato dagli inadempimenti connessi alle prescrizioni dell'art. 2447 c.c., la cui applicazione avrebbe permesso agli acquirenti di conoscere la reale situazione patrimoniale della società e di concordare perciò un prezzo inferiore.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Appello di Milano del 1997 (08/07/1997)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto