Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Appello di Genova del 1997 (10/03/1997)


In tema di danno aquiliano da inazione, in base al criterio della c.d. causalità normativa od ipotetica, una volta individuata anche sulla base di nozioni di comune esperienza una legge naturale di copertura del rapporto causa - effetto, è necessario supporre mentalmente come realizzata l'azione doverosa omessa (intervento chirurgico tempestivo) onde verificare in termini probabilistici di verosimiglianza se, in presenza di essa, l'evento lesivo (resezione dell'intestino) sarebbe venuto meno.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Appello di Genova del 1997 (10/03/1997)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto